Ho fatto quattro giochi gratis… per Natale!

pubblicato in: Game Design | 0

Mi è sempre piaciuta questa folle idea, quella che, per il compleanno di Gesù, i regali si fanno agli altri. Che ganzata!

In quest’ottica di positività, più che necessaria in questo anno complicato, visto che oramai mi sono buttato a capofitto nella nobile arte del Game Design, ho deciso di far fruttare i miei attestati di game designer e produrre quattro piccoli giochi differenti, nessuno di essi con particolari pretese, che però fossero disponibili gratuitamente per voi, da stampare e giocare con i vostri cari durante le feste.

Ognuno di questi giochi è stato prodotto da una collaborazione con altre realtà che hanno partecipato fornendo un tema e un reparto grafico: troverete i singoli giochi nelle rispettive pagine, oppure tutti i giochi in bundle sul mio canale telegram (che trovate in fondo all’articolo).

Nessuna descrizione della foto disponibile.

Bassotti Mannari – con Vas Quas editrice

Il primo di gioco è BASSOTTI MANNARI, dedicato all’amico Giovanni Micolucci, l’uomo dietro a Vas Quas Editrice, rivisto e impaginato con il suo aiuto.
Il gioco nasce da Muffin, l’immancabile bassotto di Giovanni, onnipresente nelle sue immagini di profilo, e da una scherzosa chiacchierata sulla sua volontà di produrre qualunque gioco, a patto che ci siano i bassotti.
In Bassotti Mannari racconterete di una persona qualunque che, morsa da un terribile Bassotto Mannaro, dovrà cercare di liberarsi a tutti i costi dalla maledizione ereditata.
Si tratta di un gioco di narrazione in cui i giocatori scriveranno assieme parole sempre più brevi e dovranno, a turno, raccontare le divertenti disavventure del protagonista usando… le parole degli altri!
Potete trovare qui la pagina facebook di Vas Quas Editrice

Nessuna descrizione della foto disponibile.

Neander Dice – con Maestro Tommaso Provvedi

Condivido da anni un’importante amicizia con il maestro Tommaso Provvedi, nonché una passione per i giochi da tavolo e la divulgazione culturale.
La quarantena ha portato Tommaso ad aprire un meraviglioso canale di contenuti per i suoi allievi, i bambini della scuola primaria, che ha fatto il botto, con video che sono stati usati da docenti di tutta Italia.
Visto che, tra le varie cose, il sig. Provvedi e moglie fanno parte del mio segretissimo gruppo di playtest, ho deciso di rinforzare il nostro sodalizio proponendogli di fare assieme un piccolo gioco da tavolo educativo per bambini.
Ne è uscito un lavoro, come gli altri, piccolo ma carinissimo: si tratta di un gioco di gestione dei dadi: potete usare dei dadi normali oppure i meravigliosi dadi ritagliabili.
I giocatori gestiscono la loro tribù di cavernicoli consumando Selci e guadagnando Cibo tramite caccia e raccolta: ma se incontrano il Mammuth, avranno bisogno dell’aiuto degli altri cavernicoli!
Potete trovare qui la pagina di Maestro Tommaso

Nessuna descrizione della foto disponibile.

Taglia & Gioca: il Saracino – con l’Alfiere e Tommaso Guzzo

Uno dei miei primi pensieri, dopo il gioco del Parma, è stato quello di regalare alla cittadinanza di Arezzo un gioco da tavolo sulla sua mitica Giostra.
Sono dunque andato a informarmi e ho scoperto non solo che già ne erano esistiti in passato, ma che il mitico Tommaso Guzzo ne stava creando uno.
La collaborazione con lui è cresciuta rapidamente e così mi sono ritrovato coautore del suo gioco, di prossima uscita: a sua volta, lui mi ha dato una mano nella parte grafica di questo mio piccolo esperimento.
“Taglia & Gioca: Il Saracino” uscirà infatti, assieme a un articolo sugli altri giochi, sulle pagine dell’Alfiere, la rivista ufficiale degli Sbandieratori di Arezzo, che ha già visto un paio di mie creazioni.
Abbiamo però deciso di creare una versione stampabile, in scala di grigi, che potrete trovare online sul loro sito dal 29 dicembre.
Potete trovare qui la versione online de l’Alfiere.

L'immagine può contenere: 1 persona

Arcanoh: Gossip di Ruolo – con “Giochi di Ruolo – il Gdr in Italia”

Eccolo li, il gioco segreto!
Seguo ormai da molto tempo il gruppo facebook “Giochi di Ruolo – il Gdr in Italia” (ex “Player di GDR”), grazie soprattutto all’amministratore, l’instancabile Marco Cuccu, che oltre a dover gestire una community immensa (e che richiede molta moderazione) si prodiga ogni anno nel creare l’iniziativa “Giochi sotto l’albero”, che seguo dai suoi albori.

Visto che stimo Marco e il suo lavoro, ho deciso di supportarlo su KO-FI, una specie di Patreon-una-tantum dei poveri, nei quali puoi sostenere una causa con un caffè (ma visto che sono tre euro, diciamo che è un cappuccio con pasta in centro).
Per i suoi sostenitori, Marco ha creato un canale Telegram pieno di gente fantastica e, proprio dalle cavolate che ci scriviamo ogni giorno, è nata la finta rivista di gossip “Arcanoh”. Ho così deciso di proporre agli altri sostenitori di gamificare questa idea, e così è nato un divertente gioco di narrazione.

In Arcanoh vestite i panni di improbabili reporter (come il Barbaro, il Complottista o il Vampiro) che devono scrivere lo scoop della settimana: generando causalmente delle situazioni tramite tabelle delle 5 W del giornalismo, ogni giocatore racconterà una storia e distribuirà voti agli altri reporter. Chi sarà il migliore?

Potete trovare qui il gruppo “Giochi di Ruolo – il GDR in Italia

E infine…

Ancora auguri di buon natale! Per restare sempre aggiornati e poter scaricare tutti i giochi, venite a trovarmi sul gruppo telegram a questo link

Ricordatevi di seguirmi su facebook mettendo like a questa pagina e soprattutto iscrivendovi a questo gruppo per ricevere le notifiche!
Se poi vi è piaciuto l’articolo, vi invito a leggere anche i seguenti:

-Draghi realistici – Darwin Fantasy
Dunamanzia – la magia scientifica di Wildemount
-ManaDinamica – Interazioni Fondamentali (pt. 1)
-Elfi e Nani Scientifici – Darwin Fantasy

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *